Quando ci si può iscrivere ad ITS MAKER?

Il bando ufficiale di ammissione alla selezione dei corsi viene pubblicato generalmente nel periodo primaverile e ci si può iscrivere fino ai primi giorni del mese di ottobre. Se presente on line, il Form di PRE-ISCRIZIONE ha validità di effettiva iscrizione al test salvo diversa comunicazione del candidato. Il test di ammissione vene generalmente effettuato a metà del mese di ottobre per iniziare l’effettiva attività didattica entro il 30 ottobre.

Ci sono dei testi sui quali potersi preparare per il test di ammissione?

Il test di ammissione è volto a rilevare le capacità logiche, di ragionamento e motivazionali del candidato. Per gli strumenti di preparazione, si suggerisce di ricorrere genericamente ai testi utilizzati nel percorso scolastico, in particolare quelli di Fisica o di Scienze e Tecnologie Applicate. Anche per quanto riguarda il Disegno, si può ricorrere al testo di Tecnologia e Disegno del biennio con riferimento ai tipi di linee e alle proiezioni ortogonali.

Chi non ha un diploma tecnico, può fare un corso ITS MAKER?

Si, è richiesto un diploma di scuola media superiore non obbligatoriamente di tipo tecnico. All’inizio del percorso sono previste delle attività di Riallineamento che hanno l’obiettivo di fornire le conoscenze di base o le capacità applicative necessarie per poter affrontare il percorso scelto.

Che orari ci sono? E come è organizzata la didattica?

Le lezioni sono diurne, dalle 4 alle 8 ore al giorno nei periodi di didattica/laboratorio e come da orario aziendale nel periodo di tirocinio formativo. Il calendario viene fornito periodicamente dallo staff ITS e dipende dalla disponibilità dei docenti tecnici che sono per la gran parte professionisti lavoratori. Il periodo estivo prevede una pausa di circa un mese.

Ci sono valutazioni e verifiche interne? C’è un esame tra il primo ed il secondo anno?

Si, sono previsti momenti di verifica periodica per rilevare la preparazione dei partecipanti e l’effettivo apprendimento dei contenuti trattati. Non c’è un esame tra il primo e secondo anno, ma viene riportato ad ogni singolo allievo il quadro di valutazione che deve essere soddisfacente per essere ammessi all’esame finale.

Come funzionano le esperienze all’estero?

ITS MAKER offre periodicamente la possibilità di effettuare esperienze formative all’estero, o tramite tirocini curriculari svolti presso imprese europee, o tramite partecipazione a progetti extracurriculari. Le opportunità variano di anno in anno.

Si può lavorare mentre si frequenta ITS MAKER?

Si, il corso non è precluso ai lavoratori, MA, essendo le lezioni diurne e la frequenza obbligatoria per l’80% del monte ore totale, chiaramente non è compatibile con un tipo di lavoro a tempo pieno e impegnativo. La frequenza dell’attività laboratoriale in particolare richiede presenza assidua e forte impegno.

Il diploma finale è riconosciuto?

Assolutamente si.
Il diploma di ITS è riconosciuto a livello statale e consente di lavorare su tutto il territorio europeo.

UNIVERSITÀ: vengono riconosciuti dei crediti dopo un corso ITS MAKER?

Sì, la legge 107/15 (e successive modifiche) prevede che il titolo ITS venga valutato non meno di 40 CFU all’atto di iscrizione all’Università. In realtà, non tutte le segreterie universitarie si comportano in modo coerente. Per questo ITS MAKER ha accordi specifici con alcuni corsi di laurea o di laurea triennale professionalizzante, per un riconoscimento maggiore e sicuro dei crediti maturati frequentando i nostri corsi ITS. Ulteriori accordi sono in fase di stipula, anche con altre università. Puoi rivolgerti a noi per ulteriori dettagli in base al corso specifico di tuo interesse.

Ho fatto qualche esame all’Università: mi viene riconosciuto un credito per entrare in ITS?

Sì, in genere è possibile far valere come credito per l’ITS una precedente esperienza universitaria, purché significativa e coerente col corso. Abbiamo accordi specifici con alcune università emiliano-romagnole per il riconoscimento dei crediti e l’inserimento diretto al II anno di corso ITS (minimo 40 CFU), secondo regole specifiche fissate dai nostri bandi. Per maggiori informazioni e per conoscere le condizioni specifiche puoi rivolgerti a noi.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

CONTATTACI